Le ore 8 della sera

Le ore 8 della sera, le ore 20, è un orario che a me è sempre piaciuto molto.

Le 8, lotto alle otto, i caroselli, i tg, il meteo.

Un tempo, che sarà durato un’adolescenza, alle 8 suonava l’Ave Maria e alle 8.30 si cenava.

Di questi tempi l’orario della cena si è spostato di un’ora, adesso l’epifania è alle 21, alle 9 di sera. Ma nell’ora che passa tra le 8 e le 9 io penso alle 8 aspettando le 9.

Le 21 non sono la stessa cosa, alle 21 non succedono le stesse cose.

Alle 18, per esempio, si sente, dalla casa vicino alla mia, una musichetta che so io di sigla di telenovela, di programma radiofonico, ancora non l’ho capito.

Al 1 di notte il mio vicino, che sia estate o che sia inverno, butta per strada grandi secchiate d’acqua.

Ma alle 21? Alle 21 niente, niente di niente.

E’ l’orario della noia suprema, le campane battono 9 din don dan di nulla.

Ma che senso ha?

Forse tu ti chiederai cosa ne penso delle ore 7, o delle 19?

Cerca di essere più chiara, non è la stessa cosa.

Ecco, approfitto della tua incertezza per chiosare la faccenda delle 8 del mattino.

Quale grande concetto potrebbe essere espresso dall’orario delle 8 del mattino?

Una volta che avrai deciso su le ore 7 o le ore 19 ti prego di chiederti anche questo.

Io, per esempio, penso che le 8 del mattino potrebbero essere paragonate a una di quelle sculture di frutta, hai presente? Tipo un’anguria ricamata. Lo so è difficile capire se mi piaccia o no, ma non mi piace, te lo dirò prima che ti venga un accidenti a furia di farti domande.

Le 8 del mattino sono delle ore insignificanti, come le 16, che stanno là, che vorrebbero farti credere che sono ancora in orario ma se ti volti e riguardi l’orologio sono in ritardo. Stanno inseguendo le 17? Scappano dalle 15? ma dove andate, fermatevi, non c’è bisogno, siete là da un pezzo, non cambierete, su andiamo tornate qui.

Ma niente, niente di niente, loro corrono o rallentano, son fatte così.

Torniamo a noi, cosa ne penso delle 7 della sera o meglio delle 19?

Alle 19 io penso che manca un’ora alle 8.

Alle 19 mi viene voglia di roba gelata, anche se fa freddo, le ore 19 sono la drastica rappresentazione del buco dell’ozono, o nell’ozono? E’ nell’ozono questo buco o il buco lo fa l’ozono?

C’è da perderci il senno dietro a queste cose.

Gli studiosi del buco ozono, perché a questo punto sono certa che sia Ozono il nome del buco, si svegliano alle 8 del mattino e indagano mentre bevono il caffè se e perché Ozono si stia allargando.

Vattelappesca che strumentazione avranno!

Lo so fa molto anni 90′ il buco del…nel… bo quello là.

Questi qua hanno fatto delle 8 del mattino la spada di Damocle, questi qua credono che questo buco ci inghiottirà, e se dovesse farlo lo farà alle 8 del mattino, se ne vadano a fanculo.

Io non ti capisco sai!? Tu hai la faccia di una che alle 4 è già sveglia a domandarsi perché alle 16 si è messa l’appuntamento con la ginecologa, che tanto non ci andrà.

Ma tu lo sai che abbiamo 36 denti? Ma perché non ne abbiamo 24? Lì secondo me la natura si è sbagliata.

Hai detto dio? Ti ho sentita, hai detto dio, ah non l’hai detto!? Va bene, non fare così, che sarà mai, ti chiedo scusa.

Comunque dicevo, 24 – no. 36 o quanti sono – si. 24 avrebbe avuto più senso.

Arcata superiore le ore dal 1 alle 12 e arcata inferiore dalle 13 alle 00, non fa una piega.

In effetti adesso che mi ci fai pensare gli incisivi andrebbero meglio come orario pasti, ma insomma è più complesso.

Hanno suonato?

No dico hanno suonato?

Ma chi cazzo è?

Che ore sono?

Dio mio che ore sono?

Che cazzo di ore sono?

Hanno suonato e non so che ore sono?

Roba da non credere davvero, qui siamo alla follia estrema.

Vai a rispondere, hanno suonato?

Hai sentito? Ma hanno suonato qui o dal signor Alcise?

– Non hanno suonato.

Se ti dico che hanno suonato.

– Non hanno suonato.

E allora me lo sono inventata? Mi stai dicendo che me lo sono inventata?

– Si

Ma guarda che roba.

– Si

Hai fame?

– No

Vuoi ballare?

– Si!

Annunci

4 pensieri su “Le ore 8 della sera

  1. emanuela lai ha detto:

    cara vanessa, vorrei un tuo parere sulle ore 15… mi sembra un orario con alcune contraddizioni: è l’ora della pennichella, ma anche della fine della pausa pranzo. era l’ora in cui iniziavo i compiti, ma anche quella in cui ci si sentiva al telefono con le amiche per un resoconto sulla mezza giornata appena trascorsa. solo tu puoi fare chiarezza!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...