La Gemmaiola del pioppo

Quando la notte arriva

io ti amo gemmaiola

ti porterei con me al mattino ma tu fai la timida

ti rivesti pian pianino

Io ti amo gemmaiola

mi unirei alle sirene di Ulisse

alle trombe del Giudizio

mi piacerebbe vederti passare protagonista alimentare

e io di lato a osannare, te, me e anche il cane

Io ti amo gemmaiola

l’ho detto al mare, ai monti, alla farina che rimane per la scaloppina

ho detto al mondo che voglio solo te, la mia bambina

nuda, sulla spugna di cucina

a gambe all’aria mentre io soffio sulla schiuma

e tu mi baci ripetutamente la testolina

Io ti amo gemmaiola

nell’oscurità della stanza

quando risali la china

quando mi peschi dai sogni

in cui mi perdo come al circo togni

Io ti amo gemmaiola

e me ne infischio della rima

a volte c’è, altre no

e tutto scorre, va, si dissolve

io ti inseguo ma tu non corri, perché?

Io ti amo gemmaiola

perché la vita è una sola

perché se non ci fossi sarei in una casa di cura

in un pensionato

e forse mi piacerebbe di più

ma ci sei tu

e allora poropopopù

Io ti amo gemmaiola

l’ho già detto 7 volte

fino a qui

mi sento il cuore

che è tutto un crisantemo

dirmi di lasciarti andare

Io ti amo gemmaiola

e se così non fosse

mi sfidassero le onde

mi chiedessero di impiccarmi

mi sparassero sul petto

mi portassero a passeggio per Verona

Io ti amo gemmaiola

e senza te

sarei un bruco di Baltimora

senza te giaccio inerme in questa sordida aiuola

oh gemmaiola

oh gemmaiola

mia gemmaiola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...