Sacralità

E’ quel momento in cui nel silenzio della cucina all’ora di pranzo, sola, sollevi il cucchiaio per portare il brodo alla bocca.

E’ quindi, nello specifico, il momento in cui il cucchiaio si trova vicino agli occhi e tu smetti di guardare il cucchiaio per guardare oltre, per terra, davanti o anche a destra, a sinistra del cucchiaio.

Un solo movimento oculare, non uno di più.

Non un ciondolìo, come si può pensare, ma uno sguardo secco, deciso, sfocato, perso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...